Zola Predosa - Mobilificio Artistico Petroniano - Camera da letto singola

60f6ddcb3c12a10007f18380

Zola Predosa - Mobilificio Artistico Petroniano - Camera da letto singola

Inventario
FF 2329-057

Notizie storico artistiche

Data della ripresa
1962-1970 ca.
Oggetto
Negativo
Materia e tecnica
gelatina bromuro d'argento/ vetro
Misure immagine (in cm; hxb)
18x24
Indicazione di colore
B/N
Fondo/Raggruppamento
Soggetto o iconografia
Falegnameria - Mobilifici - Mobilificio Artistico Petroniano - Arredamento - Arredi - Mobili
Bibliografia
Pezzella Letizia, Fototecnica Artigiana e Fototecnica Bolognese. Industria, artigianato e commercio nel fondo fotografico del Museo del Patrimonio industriale, in "Scuola officina", n. 2, luglio-dicembre 2007, pp. 4-7; Bologna 1937-1987. Cinquant'anni di vita economica, a cura di Fabio Gobbo, Bologna, 1987; Pedrocco Giorgio, Bologna industriale, in Storia di Bologna - Bologna in età contemporanea 1915-2000, v. 4**, Bologna 2013
Note
Il settore del mobile è uno dei più fiorenti in area bolognese. Oltre ai grossi nomi (Mascagni, Bavieri), negli anni '50 si sviluppano piccole imprese che derivano dalla pratica di falegnameria. Il settore è quasi interamente composto da aziende di tipo artigiano. Si sviluppano però anche aziende che fabbricano mobili in serie da destinare all'arredamento di alberghi, tra queste il Mobilificio Artistico Petroniano con sede a Zola Predosa di cui purtroppo non si conoscono esattamente le date di attività. Un documento del 1966 pubblicato in Gazzetta Ufficiale vede l'azienda partecipare ad un appalto-concorso per l'arredamento dell'albergo turistico di Bosa
Marina (Sardegna), insieme ad altre 26 aziende del settore: il Mobilificio Artistico Petroniano risulta tra le quattro ditte che hanno presentato i progetti d'arredamento entro il termine stabilito dal bando. Risulta inoltre avere già concorso a bandi dello stesso tipo, confermando un tipo di produzione seriale che si allontana dall'impronta artigianale che caratterizza altri mobilifici dell'area bolognese. I servizi fotografici documentano in parte mobili singoli e in parte allestimenti d'arredo.