Bologna, Via Saragozza

60f699323c12a10007f11946

Bologna, Via Saragozza

Inventario
BETT. 055
Categoria:

Notizie storico artistiche

Oggetto
Positivo
Materia e tecnica
gelatina ai sali d'argento su carta baritata
Orientamento
orizzontale
Misure immagine (in cm; hxb)
24x30
Misure negativo (in cm; hxb)
6,5x9
Indicazione di colore
b/n
Fondo/Raggruppamento
Soggetto o iconografia
Bologna, Via Saragozza
Note
La fotografia riprende il tratto iniziale di via Saragozza, dall'incrocio con le vie Collegio di Spagna e Urbana. Le mura merlate al centro sono -appunto- quelle del Collegio di Spagna, fondato a Bologna nel 1364 dal cardinale Egidio Carilla Albornoz. Anche il nome della strada, secondo alcuni storici, deriverebbe proprio dalla presenza del Collegio. Lo Zanti riferisce che, infierendo a Bologna una carestia, gli Spagnoli in festa per l'incoronazione in patria di un nuovo sovrano, fecero una distribuzione di pane fra i cittadini affamati. La gente prese dunque a gridare "Viva Saragozza" credendo -a torto- che questa fosse la città natale del cardinale. Tuttavia, si sa che il toponimo esisteva già ben prima della costruzione del Collegio.